TEMPO-LIBERO/ITINERARI

5 luoghi inaspettati ed imperdibili da scoprire a Londra

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Di una vista sul Tamigi o dello skyline al tramonto non ci si stanca mai. Ci si può fermare a guardare il panorama migliaia di volte, ma la sensazione è sempre la stessa. Meraviglia. Eppure Londra è piena di sorprese e di angoli inaspettati altrettanto ricchi di fascino, anche se meno conosciuti: posti che sono fuori dagli itinerari più battuti dai turisti ma che meritano davvero di essere visti.

Adesso che è finalmente arrivata la primavera poi è il momento giusto. Non c’è niente di meglio di due passi all’aperto alla scoperta della città. Certo, bisognerà allontanarsi un po’ dal centro, ma ne vale davvero la pena.

Ecco alcune gemme nascoste e al riparo dalla folla che vi lasceranno senz’altro a bocca aperta.

London Wetland Centre, Barnes, Zona 3

 

London Wetland Centre

Fonte: Wikipedia

A giudicare dalle foto non lo direste mai, eppure quest’oasi naturale nel bel mezzo della città è situata a pochi minuti da Hammersmith. Si tratta di un grande parco con stagni, laghetti e aree verdi, dove vivono specie animali provenienti da tutto il mondo. Lontre, oche, anatre, cigni e altri uccelli acquatici che potrete osservare nel loro habitat, sia in autonomia che guidati da esperti volontari.

Se vi piace girare e osservare da soli fate pure, perché l’ambiente si presta, ma se avete un po’ di tempo vi consigliamo di farvi raccontare curiosità e aneddoti con un tour guidato: ne parte uno alle 11.30 del mattino ed un altro alle 14.30. In ogni caso il biglietto d’ingresso ha lo stesso costo: se acquistato online, parte da 10,72£  per gli adulti e 5,90£ per i bambini maggiori di 4 anni.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

L’oasi è adatta a tutti, sia esperti birdwatcher che famiglie con bambini al seguito. L’importante è non fare troppo rumore per non disturbare gli animali!

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Horniman Museum and Gardens, Forest Hill, Zona 3

 

Questo stupefacente museo, aperto nel 1901 in epoca vittoriana, vanta una collezione unica di oggetti antichi: antropologia, storia naturale, giochi e strumenti musicali che in alcuni casi potrete anche toccare con mano e addirittura provare. Inoltre, potrete godervi il rinomato acquario e stare all’aria aperta passeggiando per i maestosi giardini, oppure partecipare ai numerosi eventi pensati per regalare esperienze interattive a grandi e piccini.

Nessuno rimarrà deluso, in particolare gli appassionati di architettura: basta guardare le foto per capire perché. Per accedere gratuitamente all’intero complesso è necessario diventare membri sostenitori del museo. Qui maggiori dettagli.

Horniman Museum and Gardens

Fonte: www.lebonbon.co.uk

Horniman Museum and Gardens

Fonte: www.horniman.ac.uk

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Highgate Cemetery, Highgate, Zona 3

 

Highgate Cemetery

Fonte: Wikipedia

Se vi va di fare una passeggiata tranquilla e immergervi in un’atmosfera rilassante e romantica, questo è il posto che fa per voi. Si tratta di un cimitero, quindi non dirigetevi da queste parti se siete in cerca di divertimento e svago chiassoso.

Il sito, anch’esso risalente all’epoca vittoriana, è diviso in due: l’East Cemetery, che si può visitare in autonomia ma con biglietto d’ingresso, e il West Cemetery, cui si può accedere solo con tour guidato e sempre a pagamento.

Tra cappelle e monumenti funerari che sembrano vere e proprie opere d’arte, qualche curiosità: nell’East Cemetery potrete visitare, tra le altre, anche la tomba di Karl Marx, mentre nell’ala ovest avrete l’opportunità di passeggiare addirittura nelle catacombe risalenti al 1838 e nell’Egyptian Avenue, un piccolo angolo di antico Egitto nel nord di Londra.

In entrambe le aree sono ammesse fotografie per uso personale, ma non è possibile consumare cibo e bevande. Ricordatevelo per tempo. Ulteriori informazioni a questo articolo.

Highgate Cemetery

Fonte: http://highgatecemetery.org

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Petersham Nurseries, St Margarets, Zona 4

 

Petersham nurseries

Fonte: http://petershamnurseries.com

Un altro rifugio dal caos della città. Ci spostiamo un po’ più in là, in zona 4, e ci ritroviamo in quest’oasi a metà tra una teahouse, un ristorante, un negozio di antichità e un vivaio. Il denominatore comune? Il relax e il silenzio. Qui non bisogna avere fretta ma godersi attimo dopo attimo i vari ambienti che si susseguono in perfetta armonia fra di loro.

Ci si riesce a passare anche un’intera giornata. Considerate che il ristorante vanta una cucina molto rinomata, tanto da essere stato premiato l’anno scorso come Best Slow Food Restaurant/Eatery negli SF London Awards, e che la teahouse ha un menu ispirato ai sapori italiani. D’altra parte i proprietari, di cognome, fanno Boglione. Che aspettate?

Petersham nurseries

Fonte: http://petershamnurseries.com

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Painshill Park, Kingston, Zona 6

 

Tenere a mente per la prossima uscita fuori porta: questo è il posto ideale per tutta la famiglia. Un parco di 158 acri in pieno stile rinascimentale, con giardini, punti panoramici e tante specie di animali che lo abitano. Voluto e realizzato grazie all’estro visionario di Charles Hamilton tra il 1738 e il 1777, si tratta di un enorme giardino dei sensi che cambia aspetto e atmosfera da un ambiente all’altro, ma in perfetta armonia. Il Serpentine Lake, le rovine dell’antica abbazia, il tempio gotico, il mulino, le vigne e addirittura le Crystal Grotto: rimarrete stupiti passo dopo passo.

Anche qui l’ingresso è a pagamento, ma non potete perdervi quest’esperienza davvero unica e insolita per una città come Londra. Garantito.

Painshill

Fonte: http://www.painshill.co.uk

Painshill

Fonte: http://www.painshill.co.uk

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 4
Voti totali: 3

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto