Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO/WEEK-END

Le 5 cose low cost da fare nel weekend del 2 e 3 dicembre

|
EU Network
AEMORGAN

Dicembre è arrivato e siamo autorizzati a stordire tutti con le canzoni di Natale e ad andare in giro addobbati di lucine e palline. Quindi per il primo weekend del mese più festivo dell’anno vi proponiamo tanti eventi a tema natalizio, ma sempre stando attenti al portafoglio. Date un’occhiata alla lista delle 5 cose low cost da fare nel weekend del 2 e 3 dicembre:

1. The Great Christmas Pudding Race

Si sa che agli inglesi piace organizzare corse e maratone di ogni tipo, che sia senza indossare vestiti o trasportando uova senza farle cadere. La corsa a tema natalizio è la Great Christmas Pudding Race. In questo caso i concorrenti cercano di correre vestiti da personaggi natalizi in mezzo a gonfiabili trasportando un Christmas pudding senza, ovviamente, farlo cadere. I proventi della corsa benefica vanno a Cancer Research UK e l’appuntamento è a Covent Garden (stazione della metropolitana Covent Garden) sabato 2 dicembre alle ore 11 per fare il tifo e donare a favore della  ricerca contro il cancro.


2. Albero alternativo

Avete già preparato l’albero di Natale? Se vi manca l’ispirazione è l’occasione giusta per fare un salto al Victoria&Albert Museum (stazione della metropolitana di South Kensington) dove è presente un’installazione del designer Es Devlin che consiste in un albero molto particolare: una proiezione luminosa e audio di parole e frasi che formano la sagoma di un albero, scelte da un algoritmo. Volendo i visitatori possono lasciare delle parole che verranno aggiunte all’albero oppure potete farlo anche online. Ovviamente ingresso gratuito.

3. Edizione natalizia del mercatino delle pulci e dei fiori

Dicembre vuol dire mercatini di Natale, ma questo è particolare perché combina l’usato con i fiori e le piante, proponendo laboratori gratuiti di orticoltura, facepainting e musica dal vivo; chiaramente non può mancare Babbo Natale. Sabato 2 e domenica 3, rispettivamente a partire dalle 11 e dalle 10 del mattino, ad ingresso gratuito, a Flat Iron Square (stazione della metropolitana London Bridge).

4. House of Vans

House of Vans è un’istituzione del mondo underground e quest’anno trasforma lo spazio di Tunnel One, il tunnel che si trova sotto la stazione di Waterloo (stazione della metropolitana Waterloo o Lambeth North), con un’installazione interattiva luminosa colorata, dal titolo Chromia, che esplora il nostro rapporto con la luce e il colore. Chromia è aperta fino al 17 dicembre, l’ingresso è gratuito, ma si consiglia di visitare il sito perchè gli orari cambiano in base ai giorni.


5. Fuckosphy

Si sa che Gilbert&George, il duo italo-inglese di artisti contemporanei, è alternativo e ama provocare. La loro ultima mostra, ad ingresso gratuito,  è ospitata alla galleria White Cube Bermondsey (stazione della metropolitana di Borough) e si chiama “Fuckosophy”. Contiene molte parolacce e si viene avvertiti prima di procedere alla visita, quindi perbenisti astengasi. In realtà la parola più ricorrente è appunto “fucking”, declinata in concetti e forme diverse. Se vi piace, non è vietato dire. “Its’s fucking amazing!”.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1