ALLOGGI/INFO-GUIDE

Tooting: cosa sapere sul nuovo quartiere di moda a Londra

|
EU Network

Vivere a Londra: cosa c’è da sapere sul quartiere di Tooting

Tra i quartieri meno noti di Londra, uno tutto da conoscere è quello di Tooting, che si sta affermando come la nuova zona “cool” di Londra. È cosa nota che nella capitale britannica ci sia un continuo lavoro di riconversione e riqualificazione di quartieri un tempo più poveri o considerati “malfamati” che pian piano si trasformano in aree vivaci e amate dai più giovani. Se state pensando di trasferirvi a Londra e non sapete se scegliere Tooting come quartiere in cui vivere, ci pensiamo noi di Londra da Vivere a darvi qualche dritta: ecco cosa sapere, dalla zona in cui si trova a cosa offre, dal costo medio degli affitti a cosa vedere.

Ecco alcune info riassuntive su Tooting:

  • Zona: 3
  • Brough e council: Wandsworth
  • Posizione: sud-ovest
  • Postcode: SW17
  • Metro: sì – due fermate (Tooting Bac e Tooting Broadway)
  • Treni:
  • Trasporto via nave: no
  • Ospedali: sì – St. George’s Hospital
  • Scuole: ci sono numerose scuole primarie, tre istituti comprensivi superiori e diverse scuole private.

Tooting: in che zona è e come raggiungerla

Tooting si trova nella parte sud-ovest di Londra (a sei miglia dal centro), nel borough di Wandsworth, ed è raggiungibile in metro con la Northern Line, sulla diramazione per Morden. Le fermate sono quelle di Tooting Bec e Tooting Broadway, entrambe rientranti nella zona 3. C’è anche la stazione ferrovia: i treni Thameslink portano da Tooting a Blackfriars in 25 minuti, a Farringdon in 35 minuti e a St Pancras in 40 minuti. La zona è considerata abbastanza sicura e tranquilla.

Cosa vedere a Tooting: tutte le attrazioni e i servizi

Tooting è uno dei quartieri più multietnici di Londra: qui troverete tantissimi locali alla moda, alternati a un’infinità di locali e ristoranti del sud-est asiatico, tanto che a Tooting esiste proprio il “corridoio del curry“, chiamato così per la presenza di esercizi commerciali provenienti dal Sud-Est dell’Asia. Tuttavia, non mancano anche ristoranti di cucina africana e caraibica.

Tra gli highlights del quartiere, c’è senz’altro il Tooting Market, il mercatino di street food della zona, e Tootopia, il festival di arte urbana, che ospita artisti, musicisti, bancarelle, spettacoli e attrazioni per grandi e piccini.

Inoltre, se le prossime estati saranno calde come questa, state tranquilli: a Tooting si trova la più grande piscina all’aperto dell’Inghilterra, Tooting Bec Lido. 

Infine, se siete amanti della vita notturna, Tooting vi sorprenderà per il numero di cocktail bar presenti. Locale imperdibile? La Graveney Gin, una grande distilleria di gin che utilizza solo ingredienti biologici.

Trovare casa a Londra: quanto costano gli affitti a Tooting?

Tooting è una zona in rapida espansione, ma al momento affittare un monolocale in questa zona può costare £100-150 meno al mese rispetto a un appartamento in Clapham (anche la council tax è circa la metà). La maggior parte degli acquirenti/affittuari è formata da giovani professionisti single o da coppie, la cui età media è di 33 anni senza prospettive di vivere qui a lungo termine (il mercato quindi è molto stagionale e volatile).

Ecco di seguito una tabella con i costi medi di acquisto di una casa o affitto in Tooting (i dati si riferiscono al 2017, Fonte Evening Standard)

  • Bilocale: £371,000 o £1,250 al mese
  • Trilocale: £509,000 o £1,584 al mese
  • Casa con 3 camere da letto: £670,000 o £2,160 al mese
  • Casa con 4 camere da letto: £979,000 o £2,679 al mese

Perché scegliere il quartiere di Tooting

Fatta una panoramica del quartiere di Tooting, vediamo quindi insieme quando è consigliato cercare una stanza o una casa per abitare in questa zona.

  • Vi piacciono le aree multiculturali;
  • Amate la movida, ma preferite stare lontani dalle aree troppo turistiche o affollate di gente;
  • Preferite vivere in un quartiere residenziale, con affitti più moderati e non lontanissimo dal centro;
  • Siete fan della cucina asiatica o comunque vi piace esplorare tutte le culture culinarie;
  • Vi piace abitare in un’area in piena trasformazione;
  • Non volete abitare lontanissimi dal centro, ma non vi interessa abitare a un passo dal Big Ben.
Il tuo voto: 5
Voti totali: 1