CONSIGLI-UTILI/TRUFFE

Truffe a Londra: dalla HSBC allo squillo che prosciuga il credito

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Come promesso torniamo a parlare delle truffe più in voga nella City. In questo nuovo appuntamento parliamo dei tranelli della HSBC, una delle banche più grandi dell’Inghilterra e della truffa dello squillo che prosciuga il credito telefonico.

Per quanto riguarda la banca, ovviamente, di illegale, giuridicamente parlando, c’è poco ma pare che la HSBC abbia l’abitudine di “smarrire” (volontariamente) gli indirizzi che i clienti segnalano quando cambiano abitazione.

Ritardando l’aggiornamento dei dati anagrafici, allo scadere della carta, la nuova verrà inviata al vecchio indirizzo con il codice PIN a seguito e, se non avete una persona di fiducia nella vecchia abitazione, qualche malintenzionato potrebbe approfittarsene. Il consiglio è quindi quello di aprire un secondo conto corrente: in Inghilterra infatti se ne possono aprire in maniera del tutto gratuita.

La truffa dello squillo è invece di tutt’altro tenore: sul vostro cellulare potrebbe, infatti, arrivarvi uno squillo da un numero che non conoscete affatto e, magari pensando che si tratti di una chiamata persa importante (un colloquio di lavoro, ad esempio) o il nuovo numero di un vostro amico, sarete portati a richiamare.

Una volta che richiamerete quel numero sconosciuto, però, dall’altra parte ci sarà un sistema in grado di prosciugarvi tutto il credito telefonico. Proprio così. In questo caso possono venirci in aiuto gli evoluti servizi di messaggistica istantanea da Messenger a WhatsApp: se qualche vostro contatto ha cambiato numero fatevi avvisare tramite sms.

Se siete stati vittime di qualche truffa non esitate a raccontarcele nei commenti. Provvederemo ad analizzarle e a condividerle con tutta la nostra community.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto