Logo Londra Da Vivere
NEWS

CityTree: arrivano gli alberi artificiali che filtrano anidride e producono ossigeno

|
EU Network
AEMORGAN

Grazie alle innumerevoli iniziative del sindaco Sadiq Khan, Londra sta diventando di anno in anno una città sempre più sostenibile. La lotta all’inquinamento viene attuata sotto vari punti di vista, basti pensare all’istallazione in incremento di pannelli solari o alla severa regolamentazione che vieta in alcune zone la circolazione di automobili ad alte emissioni nocive.

Stesso discorso vale per alcuni ristoranti e negozi al dettaglio che, nel pieno rispetto dell’ambiente, puntano ad eliminare completamente la produzione di rifiuti. Un’iniziativa encomiabile che può essere messa in pratica scegliendo di commerciare direttamente con gli agricoltori e di utilizzare di conseguenza solo prodotti locali.

Un’ulteriore progetto che potrebbe rendere sempre più sostenibile la vita dei londinesi prende il nome di “CityTree“. Si tratta di una serie di strutture di filtraggio di anidride carbonica che, in gergo comune, possono essere considerati dei veri e propri alberi artificiali.

Nello specifico, questi progetti architettonici hanno la forma di torri ricoperte da diverse tipologie di muschio. Il rivestimento verde ha la funzione di assorbire le particelle e gli ossidi di azoto per poi rilasciare contemporaneamente ossigeno. Il muschio ha, inoltre, la capacità di immagazzinare grandi quantità di umidità così da mantenere più fresca l’aria circostante nei periodi di caldo eccessivo.

Queste strutture sono quindi utilissime per combattere l’inquinamento atmosferico: è stato stimato che la capacità di ogni torre di purificare l’aria equivale a quella di ben 275 alberi naturali! Parliamo, perciò, di una vera e propria svolta soprattutto per la riqualificazione di quelle aree cittadine che, pur essendo molto inquinate, non dispongono di abbastanza spazio per ospitare spazi verdi.

Per di più, ogni istallazione muschiosa ha i propri sistemi energetici e di irrigazione in modo da operare in qualsiasi condizione meteorologica. Attraverso le torri è possibile anche raccogliere dati sull’ambiente circostante ovvero le informazioni fondamentali per lo studio di ulteriori soluzioni ecologiche.

Attualmente Londra ha a disposizione tre CityTree, concentrati a Leytonstone: una coppia di torri è stata istallata davanti la stazione della metropolitana di Leytonstone, mentre la terza si trova all’incrocio tra Leytonstone High Road e Crownfield Road. Adesso non resta che sperare che ci sia l’istallazione di altre strutture del genere così da rendere la città sempre più green!

Il tuo voto: 3
Voti totali: 1