The Good Hotel, un albergo galleggiante è in arrivo a Londra

The Good Hotel, un albergo galleggiante è in arrivo a Londra

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

In Europa si contano numerosi hotel e ostelli che sono stati ricavati all’interno di vecchie prigioni. Ma quanti di questi, oltre a distinguersi per questa particolarità, hanno anche la caratteristica di essere galleggianti? Solo uno, ed è il The Good Hotel, un albergo che aprirà in via del tutto temporanea a Londra questo settembre.

Dritto dritto da Amsterdam, questo hotel arriverà a bordo di un’enorme chiatta e si insedierà nella zona del Royal Victoria Dock, nel borough di Newman. Dormire in una delle 144 camere di questo hotel costerà circa £110 a notte. L’intera struttura ha un design moderno ed elegante e può vantare anche un rooftop garden che si ispira all’High Line di New York, la vecchia linea ferroviaria ripristinata in un giardino pensile.

L’hotel è l’idea dell’imprenditore olandese Martin Dresen, che dopo il successo di Amsterdam mira a Londra e in futuro ad Antigua, contando di aprire altre otto strutture di questo tipo nel mondo. Per quanto riguarda la sede Londinese, The Good Hotel mira a una profonda connessione con il tessuto economico locale e vorrà fornire cibo e bevande ottenuti direttamente dai fornitori del posto. Ci si può aspettare un bel po’ di birra artigianale quindi.

Ma c’è di più. Perché The Good Hotel non si distingue solo per essere un albergo bizzarro. Ma è prima di tutto un progetto sociale. Come già l’hotel di Amsterdam, anche la sede di Londra fornirà un lavoro e un addestramento nell’ospitalità alberghiera a un buon numero di disoccupati a lungo termine.

Il progetto consiste infatti nel fornire un training-on-the-job a persone senza sbocchi occupazionali, e instradarli verso una carriera nell’hospitality e nel customer service. A quanto pare in Olanda si è rivelato un successo e il 70% dei dipendenti dell’albergo ha trovato in seguito un lavoro a tempo indeterminato nell’industria alberghiera.

The Good Hotel London aprirà in una data indefinita di settembre per dieci mesi. Per saperne di più consultate il sito ufficiale del progetto.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti