Buckingham Palace: aperta al pubblico la stanza privata di Lady Diana

Buckingham Palace: aperta al pubblico la stanza privata di Lady Diana

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Come ogni anno è arrivato l’atteso momento dell’apertura estiva di Buckingham Palace: dallo scorso 22 luglio turisti o semplici cittadini londinesi hanno la possibilità di visitare la residenza reale che rimarrà aperta al pubblico fino al 1 ottobre. Questa edizione della summer opening del palazzo sarà caratterizzata, in particolare, da una mostra tutta dedicata alla Principessa Diana in occasione del ventennale della sua morte, avvenuta il 31 agosto 1997.

L’evento è davvero unico e imperdibile in quanto solo quest’anno i due figli di Lady Diana, William e Harry, hanno dato l’autorizzazione all’apertura della stanza privata della madre con tanto di oggetti e cimeli di ogni tipo appartenenti alla madre scomparsa. Ad onor del vero, lo studio della Principessa si trovava a Kensington Palace quindi all’interno della mostra si potrà visitare la riproduzione della stanza allestita, però, in maniera perfetta e davvero fedele all’originale.

In questo modo si potrà godere di un vero e proprio spaccato della vita privata di Diana ammirando la sua scrivania coperta da fogli, penne, lettere e fotografie private di amici e familiari. Impossibile non notare la sua macchina da scrivere, il calendario d’argento, i bauli di legno e le tantissime musicassette che ascoltava. La principessa triste, infatti, era una grande appassionata di musica tanto da collezionare nastri di diversi autori a partire da Elton John, passando per George Michael e Diana Ross, fino ad arrivare ai maestri della musica classica.

Dopo aver respirato gli aspetti più intimi di Lady Diana, ci si potrà addentrare nelle diciannove stanze più famose di Buckingham Palace, tra cui la sala da ballo e quella del trono, in cui è impossibile non notare oggetti unici e dal valore inestimabile. Si tratta della lunga lista di regali ricevuti dalla Regina Elisabetta nel corso dei suoi 65 anni di regno tra cui spiccano la bandiera dell’Unione europea indossata dall’astronauta Tim Peake durante la sua passeggiata nello spazio, un osso fossilizzato di dinosauro, un cofanetto d’oro del Principe Ranieri di Monaco, una collana di denti di balene e una stola di seta benedetta dal Dalai Lama.

Un’occasione del genere di vivere a stretto contatto l’atmosfera reale è, quindi, davvero imperdibile! I biglietti per il tour all’interno del palazzo sono acquistabili online sul sito ufficiale: per gli adulti il prezzo per un biglietto è di £ 20.70, per gli over 60 e gli studenti è di £ 18.90, mentre per gli under 17 e i visitatori disabili c’è una riduzione a £ 11.70.

 

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti