TEMPO-LIBERO/ITINERARI

Londra dall’alto: pic nic ad Hampstead Heath

|


Che siano gli ultimi giorni di sole dell’estate o le prime uggiose avvisaglie autunnali non importa: il parco di Hampstead Heath vi accoglierà con panorami mozzafiato, lunghe passeggiate tra boschi e giardini, una piccola gemma nascosta e stagni balneabili (non tutti!).

Il parco si trova nell’incantevole borough di Hampstead e si raggiunge comodamente con la Overground, la tube oppure in autobus. Se decidete di visitare sia il parco sia il quartiere, opzione vivamente consigliata, prendete la Northern Line fino ad Hampstead e incamminatevi poi per le stradine acciottolate. Incantevole è Flask walk che conduce proprio, dopo una breve discesa, ad uno degli ingressi del parco.

A questo punto potete decidere di percorrere i sentieri senza una meta precisa e ritrovarvi sulla cima di Parliament Hill ad osservare un panorama incantevole che raccoglie Londra in un solo sguardo. Oppure, armati di plaid e cestino di provviste, potete scegliere uno degli angoli più suggestivi per organizzare un pic nic. I londinesi sono veri esperti e li vedrete all’opera mentre organizzano sontuosi party nei prati, decorando per l’occasione con bandierine e festoni gli alberi circostanti, un’idea suggestiva da provare a mettere in pratica.

Se avete invece voglia di un bel bagno rinfrescante e non siete tipi da piscina, perché non cimentarvi nel bagno nello stagno? Hampstead Heat è famosa infatti per i suoi incantevoli stagni in cui è possibile nuotare, ma attenzione, non tutti sono balneabili: alcuni infatti non sono sorvegliati e non è quindi consentito l’accesso. Per maggiori informazioni fate riferimento al sito ufficiale.

La giornata è uggiosa e cercate un riparo? Visitate la meravigliosa e poco conosciuta Kenwood House, sul confine nord del parco. Pinacoteca e antica dimora nobiliare, questa bellissima villa funge anche da location per matrimoni, ma per i visitatori l’ingresso è sempre gratuito.

Una curiosità: qui ha vissuto nel ‘700 Belle, Dido Elizabeth Belle, protagonista del film omonimo uscito in Italia con il titolo “La ragazza del dipinto”.

A giornata finita, se avete voglia di una bella pinta in un pub davvero “cozy” tornate sui vostri passi e fermatevi al Flask. Qui, per la prima volta, ho assaggiato i popcorn cockles uno snack insolito a base di molluschi fritti da sgranocchiare accanto ad una buona birra o preludio a un pasto più sostanzioso.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0