Da Warhol a Dolce e Gabbana: ecco a voi Botticelli Reimagined

Da Warhol a Dolce e Gabbana: ecco a voi Botticelli Reimagined

di: -
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Cosa hanno in comune 007, Andy Warhol, Uma Thurman e Dolce&Gabbana? La risposta, non immediata, la offre il Victoria and Albert Museum di Londra con la mostra  “Botticelli Reimagined”

L’esibizione, in programma fino al prossimo 3 luglio, racconta infatti il pittore fiorentino Sandro Botticelli da una prospettiva davvero particolare.

Si tratta della mostra più grande che sia mai tenuta nel Regno Unito di opere di Botticcelli, con oltre 50 dei suoi lavori tra dipinti e disegni raccolti nella sezione “Botticelli in his own time”. Questa parte dell’esibizione include tra le altre opere La Natività Mistica, unico dipinto firmato e datato dall’autore e normalmente ospitato alla National Gallery.

Se volete invece ammirare invece La nascita di Venere, mi spiace ma dovrete andare a Firenze: il dipinto non può infatti lasciare gli Uffizi; tuttavia, trattandosi del lavoro forse più noto dell’artista, è proprio questo ad avere spesso ispirato designer, registi, pittori e stilisti contemporanei. A questi è dedicata la sezione “Botticelli Reimagined” dalla quale prende il nome la mostra: qui scoprirete come il lavoro del Botticelli abbia influenzato non solo artisti come Warhol ma anche stilisti (Dolce&Gabbana) e registi (ricordate Ursula Andress in Dr. No e Uma Thurman ne Le avventure del Barone di Munchausen?).

Ma non è finita qui! La mostra ospita infatti una terza sezione dedicata alla riscoperta di Botticelli da parte dei pre-raffaelliti. Si tratta di “Rediscovery” in cui potrete ammirare, tra gli altri, capolavori di Dante Gabriel Rossetti e John Ruskin.

Insomma, sia che siate appassionati di storia dell’arte, desiderosi di fare un ripassino, o semplici curiosi, è senza dubbio la mostra che fa per voi!

Il costo del biglietto è di £15 e potete prenotare sul sito del Victoria&Albert Museum

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Lascia un commento

commenti