Logo Londra Da Vivere
TRASPORTI

Coronavirus: voli da Londra all’Italia introvabili o venduti a cifre esorbitanti

|
EU Network
AEMORGAN

Le decisioni di Boris Johnson inerenti all’emergenza Coronavirus stanno lentamente prendendo la piega giusta: il primo ministro inglese ha finalmente invitato tutti i cittadini a restare il più possibile a casa, anche se i luoghi pubblici continuano a rimanere aperti.

Le misure precauzionali nel Regno Unito continuano, quindi, a non essere severe come dovrebbero e migliaia di italiani residenti attualmente a Londra (per studio o per lavoro) stanno cercando di lasciare la città per tornare in patria.

Purtroppo l’impresa non è facile come sembra, anche se l’Ambasciata italiana a Londra aveva assicurato un volo al giorno diretto a Roma coperto dalla compagnia di bandiera: “Informiamo i nostri connazionali che hanno necessità o desiderino tornare in Italia, che possono farlo attraverso il volo giornaliero diretto che l’Alitalia continua ad assicurare sulla tratta Londra-Fiumicino. Per via aerea è inoltre possibile raggiungere l’Italia anche con voli di altre compagnie che effettuano scali in paesi terzi. Sono possibili dal Regno Unito anche viaggi con mezzi di trasporto via mare/terra“.

In verità collegandosi sul sito o sull’app di Alitalia è possibile verificare che non esistono voli disponibili fino al 4 Aprile. La compagnia si è, però, giustificata, affermando che mette a disposizione tre viaggi al giorno che collegano Londra con Roma ma che una volta messi in vendita vengono occupati molto velocemente.

Discorso diverso se si fa una ricerca sulla piattaforma Skyscanner: i voli per l’Italia risultano disponibili anche per il giorno successivo ma hanno prezzi esorbitanti che arrivano ad oltre 570 euro a persona. La situazione attuale per chi desidera tornare in patria è, quindi, molto problematica a meno che non si voglia spendere un capitale!

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1