Logo Londra Da Vivere
NEWS

Meteo a Londra: vento, pioggia, e rischio neve

|
EU Network
AEMORGAN

Abbiamo aspettato questo momento per mesi, e finalmente è giunto. Oltre a alla solita raffica di gelo, pioggia e vento, questo febbraio ci ha regalato finalmente qualche fiocco di neve, caduto mercoledì scorso su alcune parti della città, da Crystal Palace alle aree di Harrow nel Nord di Londra (gli altri, soprattutto a Westminster e Tooting, si sono beccati la grandine). Ecco dunque cosa ci aspetta per il weekend, meteorologicamente parlando.

Fa molto freddo fuori, pure più della media stagionale. E fino a ieri, c’era in essere un Avviso Giallo di rischio neve da parte del Met Office per tutta la zona che comprende le East Midlands, l’Est dell’Inghilterra, Londra, il Galles e le Midlands Orientali. Per il momento, dunque non si prevedono imbiancate nell’immediato. Il che da una parte è una cosa positiva: significa meno problemi di viabilità, traffico più scorrevole, e soprattutto meno rischi per gli utenti.

Ma dall’altra implica pure l’amara verità. Tolta la neve, restano solo acqua, freddo e vento. E infatti, non per rovinarvi la sorpresa, ma questo è in buona sostanza il riassunto del meteo nelle prossime ore.

La giornata di oggi sarà per lo più coperta, con nuovi fronti di nuvole che giungono da Ovest a peggiorare la situazione. La pioggia costituirà il leitmotif di questo venerdì, e a tratti sarà piuttosto scrosciante. Venti in aumento da Sud Ovest, massima di 11 gradi ma minime comunque sopra lo zero.

Non andrà meglio sabato mattina, caratterizzato da precipitazioni intermittenti accompagnate da una frizzante aria di tempesta. Nel pomeriggio migliora, e a tratti regalerà perfino istanti di sereno, ma i venti saranno una costante fino a domenica. Il primo giorno di marzo inizierà con un balletto di pioggia e sereno che virerà alla pioggia battente per tutto il pomeriggio e la serata.

Di solito, quando siamo sfortunati, il lunedì torna il sole; stavolta invece, ci dice proprio male. La settimana lavorativa infatti si aprirà con un clima uggioso e ventoso, benché meno intenso rispetto al weekend.

In ogni caso, gli esperti ammoniscono: l’inverno è tutt’altro che finito, dunque altre nevicate -magari più convincenti- non sono escluse. Sul medio e lungo periodo, infatti ci si aspetta ancora molta instabilità; la neve per ora è attesa soprattutto al Nord del Regno Unito, ma al Sud restano probabili gelate e burrasche, in particolare in prossimità della costa. Tradotto in soldoni, un altro mese di patema non ce lo toglie nessuno.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0