NEWS

Piccadilly Line: sciopero a singhiozzo per quattro giorni

|
EU Network

Si prospettano giorni davvero neri per chi circola con i mezzi pubblici a Londra! Se dovete raggiungere il posto di lavoro o se, semplicemente, avevate in progetto dei giri turistici al centro vi consigliamo di organizzarvi per tempo perché sono previsti dei forti disagi sulla rete metropolitana della capitale inglese.

Nello specifico la Piccadilly Line, una delle linee più famose della Tube, per quattro giorni consecutivi sarà bloccata da uno sciopero a singhiozzo che causerà non pochi problemi a cittadini e turisti. L’azione di protesta è stata organizzata dai membri della RMT, cioè il personale di controllo della linea.

L’azienda dei trasporti londinese TFL ha comunicato sul suo sito ufficiale gli orari in cui la Piccadilly Line sarà interessata da disservizi o, nel peggiore dei casi, da un servizio completamente assente. Lo scioperò comincerà mercoledì 26 Settembre alle 13.00 e si prolungherà fino alle 13.30 di venerdì 28 Settembre. Il servizio si interromperà nuovamente alle 22.00 di venerdì in occasione della Night Tube per poi riprendere il giorno successivo: dalle 7.30 di sabato mattina verrà riaperto il tratto tra Heathrow e Cockfosters, e dalle 8.30 quello da Uxbridge a Acton Town.

Tenendo presenti questi orari, è consigliabile completare i propri viaggi in metropolitana entro le 13.00 di mercoledì per poi organizzare gli spostamenti dei giorni successivi con altri mezzi di trasporto pubblico o autonomo. È bene ricordare che dato lo sciopero le maggiori stazioni collegate con la Piccadilly Line potrebbero essere più affollate del solito e quindi di difficile accesso. Parliamo in particolare delle seguenti stazioni: Finsbury Park, Green Park, Hammersmith e King’s Cross St. Pancras.

Per garantire i minor disagi possibili ai viaggiatori, la Tfl mette comunque a disposizione i suoi strumenti di viaggio in tempo reale. Tutte le informazioni di servizio e gli eventuali aggiornamenti sul trasporto pubblico saranno comunicati sul sito ufficiale dell’azienda, attraverso il contatto Facebook Messanger TfL Travelbot e sugli account Twitter @TfLTravelAlerts,@piccadillyline@TfLBusAlerts e @TfLTrafficNews.

Il tuo voto: 5
Voti totali: 1