Logo Londra Da Vivere
NEWS

Sadiq Khan: “Mascherine obbligatorie sui mezzi pubblici di Londra”

|
EU Network
AEMORGAN

In un appello al governo, il sindaco di Londa Sadiq Khan ha chiesto di rendere obbligatorie le mascherine in tutte le situazioni in cui il social distancing non è ragionevolmente attuabile; come ad esempio, sui mezzi pubblici cittadini.

“Le prove in tutto il mondo,” ha spiegato il primo cittadino, “dimostrano che si tratta d’una misura efficace” nonostante non venga ancora menzionata nelle raccomandazioni ufficiali del Ministero della Salute del Regno Unito.

In altre parole, Khan vuole accodarsi alle altre città del mondo -l’ultima New York- che hanno imposto ai cittadini di indossare dei presidi medico-chirurgici su bus, tram e metropolitane. Una richiesta che è stata fatta anche in Francia, Repubblica Ceca e Slovacchia, e c’è da scommettere presto pure in Italia.

Formalmente, le linee guida del governo inglese consigliano semplicemente di distanziarsi di almeno due metri da chiunque non appartenga al proprio nucleo familiare, quando si è fuori casa; ma non specificano nulla riguardo i facciali filtranti.

Khan invece è dell’opinione che, pur non sostituendo il distanziamento sociale, l’uso di una mascherina possa dare un contributo valido nel contenimento della diffusione del Coronavirus.

“Quello per cui tifo è un sistema in cui la gente si copra il viso in tutte quelle circostanze dove non è possibile mantenere un distanziamento in pubblico; penso ad esempio ai trasporti, e nei negozi.”

E ha fatto esplicitamente menzionato bandane, sciarpe o mascherine riutilizzabili; è opinione dell’OMS, infatti, che le mascherine chirurgiche siano destinate in modo prioritario agli addetti sanitari, più che ai comuni cittadini. Ma c’è da dire che, una volta che la produzione sarà adeguata, non ci sarebbero problemi a fornirle proprio a tutti. A parte, forse, la questione ecologica.

Sul Web intanto piovono cinguettii d’astio. “Il sindaco -come chiunque altro- sa benissimo che nessuno gli impedisce di fornire DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) ad ogni lavoratore dei trasporti di Londra, se lo desidera” ha dichiarato su Twitter Shaun Bailey, il candidato sindaco conservatore alla corsa elettorale londinese dell’anno prossimo. “Smettiamola di tirare in ballo il governo per mero tornaconto politico. Sei il sindaco. È ora che ti prenda delle responsabilità e che agisca.”

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0