TEMPO-LIBERO/EVENTI

Classi di cucina, degustazioni e street food: il Foodies Festival è a Londra per il weekend di bank holiday

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Finalmente è tempo di Bank Holiday anche a Londra! Non avete ancora deciso cosa fare in questo lungo weekend di fine agosto? Oltre ad alcuni eventi low cost, incluso il Notting Hill Carnival, un altro appuntamento da non perdere è il Foodies Festival, che si terrà presso l’Alexandra Palace da oggi 26 agosto a lunedì 28 agosto 2017.

Chiunque sia appassionato di cucina non può perdersi l’evento, presentato come la più grande celebrazione enogastronomica del Regno Unito. Il programma include un po’ di tutto, da demo di cucina a degustazioni di vino e anche workshop e gare di bake-off.

È l’occasione perfetta per imparare i trucchi del mestiere da chef stellati, come la cuoca televisiva Rosemary Sharager, gli chef Michelin Atul Kochar e Adam Simmonds, oltre ai finalisti di Masterchef e altri proprietari di ristoranti prestigiosi. Inoltre, in ognuna delle tre giornate sarà organizzata una competizione Foodies Bake Off partecipando a un workshop di pasticceria in loco o portando da casa una torta casalinga: la gara e le votazioni saranno allestite all’interno dell’area Chocolate, Cake and Desserts Village.

Se siete tra coloro che preferiscono mangiare piuttosto che cucinare, l’acquolina è servita: lungo la Street Food Avenue troverete piatti di moltissimi Paesi, i più stravaganti e deliziosi sapori, dalla paella alle spezie asiatiche, dagli hamburger agli eleganti e colorati macarons francesi, come nel migliore spirito cosmopolita di Londra. Saranno oltre 200 gli espositori presenti, e sarà un’ottima occasione anche per imparare segreti sui prodotti alimentari che troviamo quotidianamente sulla nostra tavola, dai formaggi locali al salmone affumicato.

Ovviamente, non mancheranno anche i drink: aspettatevi stand dedicati esclusivamente al prosecco, al gin, alla birra, ma anche ai migliori tè inglesi. E a questo proposito si terranno numerosi workshop, dalla degustazione della birra al corso sull’abbinamento cibo-vino insieme al sommelier televisivo Charles Metcalfe. Inoltre, saranno in agenda anche tutorial sullo champagne e masterclasses per cocktail al rum.

Tutto questo accompagnato da musica live, con concerti che si terranno ogni giorno nelle varie aree del festival, e si potranno anche prendere lezioni gratuite di yoga nell’area Healthy Living Zone, magari smaltendo le calorie accumulate mangiando dolci a volontà.

Il Foodies Festival è consigliato anche ai bambini, grazie alla predisposizione di classi di cucina per bambini, la Kid’s Cookery School, ma anche all’organizzazione di giochi, castelli gonfiabili e laboratori di manualità.

Il Festival è aperto oggi e domani dalle 11 alle 19, mentre lunedì 28 sarà aperto dalle 11 alle 18. È possibile acquistare i biglietti sul sito ufficiale. Tra l’altro, usando il codice FOODIES241 sul sito www.foodiefestival.com è possibile acquistare due biglietti al prezzo di uno.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto