TEMPO-LIBERO/MOSTRE

Arriva a Londra la prima mostra ufficiale dedicata a Prince

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Poco più di un anno fa ci lasciava Prince, icona per eccellenza della musica pop. Era il 21 aprile del 2016 quando il grande artista fu ritrovato senza vita a Paisley Park, la sua residenza-studio situata nei sobborghi di Chanhassen, in Minnesota. Da quel momento in poi nessun oggetto personale era mai uscito dalla fortezza del performer, fino alla decisione della sorella minore Tyka Nelson di mettere in piedi una mostra ufficiale in suo onore.

La retrospettiva prende il nome di “My Name Is Prince” ed aprirà i battenti alla O2 Arena di Londra il prossimo ottobre. La scelta della location è ricaduta sulla capitale inglese proprio perchè la città rappresentava uno dei posti preferiti dell’artista, così come la sorella ha dichiarato:

Ci sono molti paesi che hanno significato molto per lui. So che Londra era uno dei suoi preferiti. Nella città ha avuto uno spettacolo esaurito per 21 notti e questo rappresenta un record ancora oggi, penso che sia il posto perfetto per aprire la mostra”.

Saranno tantissimi gli articoli personali di Prince esposti nella retrospettiva, tra strumenti musicali, abiti da palcoscenico, riconoscimenti e premi di ogni genere, testi di canzoni scritti a mano e innumerevoli oggetti utilizzati nel corso dei tour. Impossibile non soffermarsi ad ammirare la chitarra Gibson che l’artista utilizzò nel 1980 in occasione della sua prima apparizione televisiva, o i vestiti indossati sul palcoscenico delle sue tournée più iconiche, ovvero quella di “Purple Rain” del 1984 e quella di “LoveSexy” del 1988.

La retrospettiva sarà, quindi, davvero imperdibile soprattutto perchè metterà in mostra pezzi che per la prima volta usciranno dalla casa privata del cantante, un evento emozionante che la sorella è lieta di condividere con il resto dei fan:

“Questa è la prima volta che abbiamo preso tutti i prodotti fuori dal Paisley Park. È la prima volta che portiamo via delle cose da Paisley Park. Non vedo l’ora di incontrare i suoi fan, di ascoltare le loro storie e di abbracciarli. E anche di piangere con loro, se sarà il caso”.

I biglietti sono già acquistabili online sul sito ufficiale dell’iniziativa ad un prezzo di 25 sterline, mentre i ragazzi potranno usufruire della versione ridotta a 12 sterline. La mostra aprirà ufficialmente al pubblico il 27 ottobre, con una inaugurazione privata il 17 ottobre: inizialmente era stata prevista una durata di 21 giorni, ma è stata prolungata per altre tre settimane in previsione della forte affluenza.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto