TEMPO-LIBERO/MUSEI

Tate Modern, uno dei più grandi musei d’arte moderna e contemporanea al mondo

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Quando si parla di arte moderna e contemporanea a Londra, non si può che pensare alla Tate Modern, uno dei musei gratuiti più celebri della capitale britannica e una delle tre attrazioni più visitate all’anno dell’intero Regno Unito.

Tate Modern: cosa vedere

Situata in quello che un tempo era la centrale elettrica Bankside Power Station (di cui mantiene l’aspetto esteriore con la canna fumaria di ben 99 metri), la Tate Modern ha aperto nel 2000 e oggi è composta da quattro siti principali. Il successo del museo è tale – anche grazie alla posizione strategica a Bankside – da avere reso necessario l’ingrandimento del museo, che dal 2016 può contare anche su una nuova ala, la Switch House, di ben 23 mila metri quadrati adibiti a spazi espositivi, uffici, ristoranti, spazi commerciali e terrazze panoramiche.

All’interno della Tate Modern è possibile trovare capolavori di arte moderna e contemporanea internazionale, appartenenti alle varie correnti del ‘900 e degli anni 2000, incluso il Surrealismo, la Pop Art, il Minimalismo, l’Espressionismo astratto, l’Arte concettuale e molto altro. Al terzo e al quinto piano della Tate sono esposte in modo permanente opere dei più grandi artisti del Novecento come De Chirico, Picasso, Modigliani, Pollock, Warhol, Ducham, Kandiskij e Modigliani, mentre al secondo e al quarto piano si trovano le mostre temporanee.

La collezione permanente è organizzata per temi che riflettono vari generi artistici per legare le varie opere tramite un file rouge. Tra queste sono presenti le sezioni Poetry and Dream (dedicata al Surrealismo), Energy e Process dedicata agli artisti che riciclano e trasformano materiali di ogni tipo in opere d’arte, New Documentary Forms incentrata sulla fotografia, States of Flux (Cubismo, Futurismo, Vorticismo).

Il museo ospita poi vari negozi, una caffetteria, l’auditorium, spazi lettura e un ristorante, oltre a una terrazza panoramica con vista sul Millennium Bridge e St Paul’s Cathedral.

Tate Modern: dove si trova, orari e biglietti

L’ingresso alla Tate Modern è gratuito per visitare la mostra permanente, mentre bisogna pagare l’accesso alle mostre temporanee (trovate tutte le info a questa pagina). Il museo è aperto tutti i giorni con i seguenti orari:

  • 10.00 – 18.00 dalla domenica al giovedì;
  • 10.00 – 22.00 il venerdì e il sabato.

Gli unici giorni di chiusura solo il 24-25-26 dicembre, mentre è sempre aperto in occasione del 1° gennaio e durante i giorni di Bank Holiday.

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto