GUIDA

Musei gratis a Londra: ecco la lista completa!

|
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto

Tra gli innumerevoli musei che si possono visitare a Londra, molti -non tutti lo sanno- sono ad ingresso gratuito.

Una splendida notizia per chi è amante dell’arte ma non ha sufficienti risorse economiche. Tra questi molti sono famosissimi ma non solo: la lista di musei altrettanto belli -ma forse meno conosciuti- è lunga e merita di essere completata anche perché sono tutti ad ingresso gratuito. Vediamo insieme quali sono.

1. British Museum. Al suo interno è presente una collezione di oltre sette milioni di oggetti tra arte, numismatica e archeologia che sono stati raccolti nel corso degli anni. Il British è infatti uno dei musei più antichi del mondo. Le collezioni esposte provengono da Roma, Grecia, Egitto, Medio Oriente, Asia, Africa, Nord America e Messico. Il British Mueseum si può certamente considerare l’attrazione turistica più visitata a Londra.

2. Museum of London. Questo museo davvero affascinante, ripercorre l’evoluzione di Londra dall’era glaciale e fino al secolo scorso. Una tappa obbligata se volete saperne di più sulla città che vi ospita.

3. National History Museum (Museo di Storia Naturale). Espone oltre 70 milioni di reperti di botanica, mineralologia, paleontologia, geologia e zoologia. Ideale per i bambini.

4. Science Museum (Museo della Scienza). E’ uno dei musei più tecnologici e all’avanguardia. Cosi come si può intuire dal nome, le sue esposizioni ripartite su ben cinque piani, riguardano principalmente la scienza, la tecnologia e la medicina.

5. National Gallery. Una delle più grandi gallerie del mondo che espone più di duemila opere di pittori provenienti dall’Europa occidentale.

6.Tate Britain. Una collezione di arte classica e contemporanea britannica che va dal XVI al XX secolo.

7. Victoria and Albert  Museum. Nelle sue 150 sezioni ospita arti decorative che comprendono ceramiche, vetri, oggettistica, stampe, vetri e fotografie provenienti da tutte le parti del mondo.

8. Tate Modern. All’interno di una ex centrale elettrica è uno dei musei di arte moderna internazionale più visitato al mondo.

9. Wallace Collection – Si tratta di un’ esposizione di bellissimi dipinti, per lo più realizzati all’epoca del Romanticismo Francese. Di particolare interesse anche un’armeria d’epoca davvero spettacolare. Al suo interno potete trovare anche un bar/ristorante con un suggestivo soffitto a vetrata.

10. Sir John Soane’s museum – Un viaggio all’indietro nel tempo di almeno 3 secoli. Un luogo dove sono racchiuse le opere di un genio dell’architettura sette-ottocentesca, John Soane per l’appunto, che trasformò la sua casa in un museo d’architettura di arte antica. Dopo la sua morte, tutto è rimasto com’era. Ogni primo martedì di ogni mese il museo rimane aperto anche la sera, illuminato esclusivamente con candele e luci soffuse.

11. National Marittime museum – Si trova a Greenwich, a est di Londra. Oltre all’osservatorio reale vi sono altre due sezioni dove è possibile vedere, tra le altre cose, i pezzi del relitto dello Zeppelin, che si schiantò alla foce del Tamigi. E’ il più grande museo marittimo al mondo.

12. Whitechapel Gallery – Galleria d’arte contemporanea che si trova ad est del centro città e che ospita periodicamente diverse mostre. Nei dintorni del museo, consigliatissimi i locali da frequentare dopo la visita.

13. National Portrait Gallery – E’ un museo che raccoglie i ritratti dei personaggi importanti della storia britannica. Si trova attaccata alla National Gallery ma fa museo a sè stante.

14. Saatchi Gallery – E’ una della gallerie di arte contemporanea più importanti al mondo che Charles Saatchi mette a disposizione gratuitamente con il fine di promuovere l’arte contemporanea ad un pubblico più vasto possibile.

15. Barbican Centre – Galleria aperta dalla City of London Corporation, sede di varie mostre, conferenze ma anche spettacoli teatrali e cinematografici a vario tema.

16. Grant Museum of Zoology – Museo zoologico universitario di Londra (l’unico in città) con 67000 esemplari diversi tra cui scheletri e animali imbalsamati o imbottigliati.

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0

Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto
Accetta la policy privacy per poter visualizzare correttamente il contenuto