Logo Londra Da Vivere
NEWS/CURIOSITA-NEWS

La mappa metro di Londra nel 2040: le rete di collegamenti è impressionante!

|
EU Network
AEMORGAN

Come sarà la metropolitana di Londra nel 2040? Caotica, quasi stressante. Chi ha visitato Tokyo o ne ha visto la rete di trasporti su rotaia, in superficie e sotterranei, ha di sicuro provato un senso di smarrimento con tutte quelle linee che si intersecavano tra loro. E probabilmente è quello che succederà tra poco più di 20 anni nella capitale inglese. La mappa si modificherà diventando un labirinto di linee colorate nelle quali destreggiarsi potrebbe non essere più così semplice.

Ali Carr, un designer più famosi in UK, ha ipotizzato in un disegno come questa mappa potrà mostrarsi nel 2040. D’altro canto Londra cresce a ritmi vertiginosi già oggi e con lei anche la rete di trasporti urbani che devono servire già più di 8 milioni di londinesi oltre e tutti i turisti che durante l’anno affollano la city.

Non si tratta ovviamente di una mappa ufficiale, ma sicuramente realistica e che fa venire i brividi e la pelle d’oca al solo guardarla. La linea Bakerloo, nel sud est londinese, si estenderà lungo la Old Kent Road fino a New Cross, Lewisham, e su Catford, Hayes e Beckenham Junction. Mentre la Elizabeth Line andrà oltre Abbey Wood, arrivando a Dartford e Gravesend.

Nel nord est, Crossrail 2 collegherà Seven Sisters e Alexandra Palace, proseguendo a nord verso Broxbourne. Nel centro Euston Square, Euston, Kings Cross e St. Pancras vanno a unirsi in una rete di linee che si intersecano, si incontrano, ci permettono di cambiare rotta continuamente. A patto di ritrovarsi e di non perdersi.

Un vero e proprio dedalo di linee della metro che serviranno per collegare meglio ogni parte della city. E permettere ai cittadini di muoversi in modo più sostenibile. Lasciando l’auto a casa. Con le nuove piste ciclabili e le nuove linee della metro non ci sono più scuse!

Foto Railforums

Il tuo voto: 0
Voti totali: 0