Logo Londra Da Vivere
TEMPO-LIBERO/ATTRAZIONI

Eventi a Londra: 5 cose da fare tra Natale e Capodanno

|
EU Network
AEMORGAN

Ci chiediamo sempre dove andare a Natale o Capodanno, ma cosa fare invece nei giorni che intercorrono tra il 25 dicembre e il 31 dicembre? Finita la corsa ai regali e terminate le prime abbuffate, le giornate che vanno dal 26 al 30 dicembre sono sempre particolari e un po’ strane: cosa fare a Londra nel periodo del così detto “Twixmas”?

Cosa fare a Londra tra Natale e Capodanno: 5 proposte

Archiviata la pratica del pranzo di Natale insieme ad amici e parenti, smaltito l’inevitabile torpore che accompagna questi momenti conviviali, rimangono alcuni giorni da spendere come meglio si crede prima di affrontare l’odissea della notte dell’ultimo dell’anno.

Avete paura di impigrirvi a casa senza fare nulla di interessante? Niente paura, ecco 5 idee per trascorrere al meglio il periodo tra Natale e Capodanno a Londra:

  • Visitare Winter Wonderland: prima che sia troppo tardi, godetevi gli ultimi giorni del parco delle meraviglie natalizio di Hyde Park, che chiude il 6 gennaio. Si tratta del villaggio natalizio definitivo: cinema innevati, luna park, grotte di Babbo Natale, banchetti di street food e vin brulè, piste di pattinaggio e molto molto altro ancora.
  • Fare shopping: il 26 dicembre è il Boxing Day! Cosa significa? Che i saldi nella capitale britannica sono ufficialmente iniziati! Passato il trambusto della prima giornata di sconti, potreste buttarvi nella calca alla ricerca delle migliori offerte prima che vadano a ruba. Non perdete la nostra guida su come e dove fare shopping a Londra con i saldi invernali 2019-2020!
  • Andare a teatro: perché ritrovarsi il 24 o il 25 dicembre n una sala orribilmente stipata di persone quando potete aspettare qualche giorno per godervi i migliori spettacoli del momento a prezzi ragionevoli e senza rischi di soffocamento per mancanza di ossigeno? Se siete appassionati di musical, poi, ecco i nostri consigli sui migliori spettacoli in scena al momento.
  • Fare un giro ai Kew Gardens: la magia del Natale a Londra è particolarmente forte, ma se dovessimo indicare il luogo che la incarna meglio si tratterebbe dei giardini botanici reali, che in questo periodo sfoggiano un’atmosfera romantica, tra luci colorate, laser, sentieri illuminati e fontane cromatiche
  • Visitare una mostra: in questo periodo in cui si ha molto più tempo libero del solito perché non dedicare un pomeriggio o una mattinata alla cultura? Gli scienziati ormai concordano sull’effetto benefico dell’arte sullo stato psicofisico di chi la contempla, e decisamente un po’ di relax e detox sono utilissimi per incominciare l’anno nuovo. Tra le tante mostra a Londra vi suggeriamo quella dedicata a Olafur Eliasson alle Tate Modern, artista contemporaneo cui è dedicata una retrospettiva dei suoi migliori lavori, installazioni che giocano con la percezione dei fenomeni fisici degli spettatori.

 

Il tuo voto: 3
Voti totali: 2